Alfio Riva responsabile Settore Giovanile

Alfio Riva nuovo responsabile del settore giovanile della sezione calcio della Polisportiva Mandello.

Lo stesso nuovo ds Marco Zanetti si era presentato al nuovo direttivo della Polisportiva Mandello calcio, proponendo nuove idee, importanti progetti, ma soprattutto nuove figure per quanto concerne il movimento giovanile. Ha rimarcato il suo intento di avere al suo fianco persone serie, motivate, attaccate alla storia del calcio mandellese, e determinate a ricostruire un progetto importante per le nuove leve del nostro territorio. Ed ecco Alfio Riva, classe 1960, da una vita nel mondo del calcio, come giocatore, tecnico, ricoprendo ruoli di grande responsabilità.
Ciao Alfio. Fino a che categoria hai giocato?
“Ho svolto tutta la trafila calcistica: dalle giovanili alla prima squadra. Ci tengo a ricordare che facevo parte dello staff in veste di preparatore atletico dell’ultima promozione in 1^ categoria del Mandello nel 2010”

Quali sono i motivi che ti hanno portato ad accettare questo importante incarico?
” Voglio provare a riportare questa società nel posto dove merita, e tornare ad essere, Mandello, un punto di riferimento della zona lago”.

Cosa ti aspetti da questa stagione e cosa chiedi a coloro che ti affiancheranno in questo progetto?

“Penso che sarà una stagione di assestamento e rilancio, dopo la pandemia ed il nuovo percorso societario che sta partendo in questi giorni. A tutti i miei collaboratori richiedo la massima serietà, il rispetto per la maglia. Vorrei ricreare quel senso di appartenenza che purtroppo negli ultimi tempi si era affievolito. Sono sicuro che ciò avverrà perché siamo riusciti a creare un grande staff, che andremo a presentare tra qualche giorno, composto da persone già presenti nel giro calcistico mandellese, da alcuni nuovi innesti, e mi piace rimarcare il fatto del graditissimo ritorno “ a casa” di altre persone che con convinzione hanno sposato questo progetto. Ne vado orgoglioso”.

Che obbiettivo ti poni per il prossimo futuro?
“Il mio sogno e’ quello di creare una sorta di salotto, uno spazio ideale dove in tutta serenità, si possa praticare e vedere del buon calcio. Accontentare quindi sia i genitori che gli stessi atleti. Lo scopo è quello di poter passare un paio di ore in tutta serenità, tifando per i propri figli, sostenendo le nostre squadre con educazione, rispetto, garbo e divertimento”.

Il progetto è importante. Si lavora per crescere i nostri giovani: quelli di Mandello. Senza cercare o chiedere ragazzi da altre realtà locali. In casa Mandello si sta costruendo qualcosa di importante. Vi aspettiamo numerosi. Lavorare tutti insieme per crescere. Per il bene del calcio: il calcio mandellese!

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

News per sezione

Correlati

Corso Minivolley

La Sezione Volley della Polisportiva Mandello, organizza Corso Minivolley per

Contatti